Home

Tracciolino

giu '11

 

Amici del Leader: Il Leader, Grezzo e Sergio

Partenza Verceia (Sondrio)
Itinerario Lasciamo la macchina nel parcheggio de "la Barcaccia" sul lago di Novate Mezzola e prendiamo la salita sul lato opposto della strada che attraversa Verceia e si arrampica verso la Valle dei Ratti. Raggiungendo quota 900m, parte il Tracciolino
Commenti

Lunghezza: 5km salita 20 km circa; tempo di percorrenza: 6-7 ore con soste; escursione impegnativa ma sicuramente appagante

 

Cominciamo la scalata verso il Tracciolino
 
 
Lasciandoci alle spalle il borgo di Verceia
 
 
E il Lago di Novate Mezzola
 
 
La salita impegnativa
 
 
Dopo circa 5 km di asfalto...
 
 
...arriviamo alla mulattiera per la Valle dei Ratti...
 
 
...dove parte un'altra rampa su sterrato
 
 
Dopo un tratto di bosco dove ci tocca spingere a mano le bici...
 
 
...arriviamo alla casupola degli Alpini di Verceia
 
 
Ancora un po' di ciclocross...
 
 
...e arriviamo finalmente al Tracciolino
 
 
Consultiamo il sasso...
 
 
...e ci dirigiamo verso la Diga della Valle dei Ratti
 
 
Spettacolare!!!
 
 
Dopo una foto ricordo...
 
 
...torniamo sui nostri passi seguendo i binari
 
 
Il panorama gratifica lo sforzo della salita
 
 
Il percorso unico nel suo genere
 
 
I binari servivano per il trasporto di uomini e materiali...
 
 
...unendo le dighe della Val Dei Ratti e della Val Codera
 
 
Splendida vista sul Lago di Novate
 
 
Cominciano le gallerie
 
 
Si accedono le luci prima di entrare
 
 
Dopo qualche passaggio suggestivo
 
 
Ci infiliamo nel ventre della montagna
 
 
Il percorso procede con vista molto aperta...
 
 
...su un sentiero stretto...
 
 
...e rubato alla roccia...
 
 
...il Tracciolino si snoda per circa 20km...
 
 
...regalando emozioni ad ogni pedalata
 
 
E' un'opera di ingegneria impressionante
 
 
Un perfetto connubio tra uomo e natura
 
 
Poco prima di Codera decidiamo di rientrare...
 
 
...tornando sul percorso dell'andata...
 
 
...che comunque non finisce di stupire
 
 
Ripassiamo per le gallerie...
 
 
...e sui sentieri a strapiombo
 
 
Il buon Grezzo ha lasciato a casa le sue vertigini...
 
 
Occhio alla capoccia...
 
 
Sergio va in fuga...
 
 
...e Grezzo lo tallona
 
 
L'ultima galleria, armati di torce frontali
 
 
Il sole bacia il nostro rientro
 
 
Dopo una folle discesa arriviamo all'hotel...
 
 
...dove recuperiamo le energie perdute!!!
 
 
 

 

Top