Home

Apertura Grotta Remeron

 

Giunti sul posto veniamo equipaggiati con gli appositi caschetti
 
 
Le nostre guide saranno Selene,che ci farÓ da cicerone, e Luigi
 
 
Davanti a noi si apre il buco del Remeron
 
 
Cominciamo a scendere nel ventre della montagna
 
 
La grotta si sviluppa per oltre 2 km, ma solo il primo tratto Ŕ concesso ai turisti
 
 
Selene ci spiega le caratteristiche della grotta e come sia stata scoperta
 
 
Al giorno d'oggi si scende con comode scale...
 
 
..ma i primi speleologi hanno avuto del gran fegato!
 
 
La parte visitabile per i comuni mortali arriva a 48m di profonditÓ
 
 
Ma la grotta Ŕ ben pi¨ profonda
 
 
L'abisso scende, attraverso tre laghetti a vari livelli
 
 
L'ultimo, stretto ma profondo 40m, arriva sul fondo del Remeron,a -265m
 
 
Piccole stalattiti
 
 
Arriviamo all'antro dove troneggia la Madonnina
 
 
Nevica...no, magie del flash
 
 
In occasione di alcuni eventi qui viene celebrata la messa
 
 
Selene ci riaccompagna verso il nostro mondo
 
 
Rieccoci qua! Esperienza breve, ma sicuramente molto suggestiva. A presto!
 
 

Top