Home

Monte Mars (2600) e

Ferrata "Ciao Miki"

24.07.2011

 

Amici del Leader: Sergio e Zaba

Partenza Oropa Sport

Itinerario Dall'arrivo della funivia si segue il sentiero D23 che porta prima al Lago del Mucrone dove devia verso il Passo e il Laghetto del Rosso. Da qui con un traverso si arriva all'attacco della ferrata al Colle Chardon (1h 10' circa comprese soste). La ferrata segue la Cresta Chardon fino a trasformarsi in sentiero (50' circa comprese soste) ed intercettare la normale che porta in vetta (1h 30' comprese soste)
Ritorno Lungo la normale (2h 10' circa comprese soste)
Commenti Bella ferrata, breve ma intensa: 4 torri con parte dei gradini con dimensioni ridotte e a volte mancanti, ma sostituiti da belle prese rocciose; alcuni tratti sono strapiombanti anche su un paio di uscite.

La cresta dopo la ferrata abbastanza ampia e nei punti pi esposti protetta con corde fisse. L'ascesa finale alla vetta presenta qualche breve passaggio di facile arrampicata (I-II grado), sempre assicurato con corde.

 

Arrivati ad Oropa Sport con la funivia prendiamo il sentiero D23
 
 
Nei pressi della "Fonte del Bersagliere" lasciamo lo sterratone che porta al Lago del Mucrone...
 
 
...e iniziamo a prendere quota ammirando il Monte Mucrone col suo lago...
 
 
...e l'imponente Santuario di Oropa
 
 
Tra varie balze rocciose, in lontananza gli ometti di segnalazione del Passo del Rosso...
 
 
...dove calmo riposa l'omonimo laghetto
 
 
Valicato, ecco maestoso il Monte Mars con la Cresta dei Carisey (sx) e quella Chardon (dx)
 
 
Raggiungiamo l'inizio di quest'ultima e nel prepararci...
 
 
...studiamo i passaggi della Ferrata "Ciao Miki"
 
 
La prima torre suddivisa in due parti, collegate da un semplice traverso
 
 
Un breve tratto in discesa ci porta all'attacco della seconda...
 
 
...dove i pioli sono di dimensioni ridotte e spesso sostituiti da belle prese rocciose
 
 
La terza torre presenta un bel traverso in salita...
 
 
...con l'uscita un po' strapiombante...
 
 
...ma dalla panoramica superlativa!!!
 
 
Altra leggera discesa verso l'ultima parte della ferrata...
 
 
...forse la pi lunga...
 
 
...e impegnativa con l'uscita abbastanza strapiombante
 
 
Dopo qualche metro siamo in piena cresta e il cavo d'acciaio lascia posto a delle corde fisse, indicando la fine della via
 
 
Spartiacque meraviglioso dietro noi
 
 
Continuiamo su ampia cresta, a tratti esposta, ma altamente suggestiva...
 
 
...che in breve si unisce al sentiero D23
 
 
Gli ultimi 100 metri verso al vetta propongono qualche divertente passaggio tra facili roccette...
 
 
...fino a spianare alla croce di vetta, con vista sulla parte terminale della Cresta dei Carisey...
 
 
...sul Monte Bianco...
 
 
...sul Grand Combin...
 
 
...su uno splendido Cervino...
 
 
...e su un nuovo punto di osservazione del Rosa
 
 
Foto di vetta...
 
 
...e rientriamo lungo la normale, osservando dal basso la ferrata...
 
 
...e ripassando da un romantico Lago del Rosso
 
 

Top