Home

Via Ferrata del Diavolo

30.06.2012

 

Amici del Leader: Ruffo, Sergio e Zaba

Partenza Andermatt (CH)

Itinerario Sulla strada che da Goeschenen porta ad Andermatt, all'uscita della galleria che da sul Ponte del Diavolo (Teufelsbrucke, 1405), posteggiare subito sulla destra. Attraversata la strada si passa un bar/ristorante e si giunge al Monumento Suworow, dove parte la ferrata
Ritorno Dalla Teufelstalboden (1880), punto di arrivo della via, seguendo le indicazioni delle varie paline si scende ad Andermatt, e costeggiando la strada sugli appositi sterrati della MTB, in breve si rientra al posteggio
Commenti Semplice e divertente ferrata, molto consigliata per i neofiti. Da prestare particolare attenzione al fatto che in molti punti, invece che i normali "gradini" metallici, sono usati degli spuntoni. Qualche passaggio pu˛ risultare bagnato.

 

Dalla bella Goeschenen recuperiamo l'amico Ruffo...
 
 
...e ci portiamo direttamente al Monumento Suworow...
 
 
...dove parte la ferrata
 
 
Dopo un inizio relativamente ripido...
 
 
...si alternano tratti di collegamento...
 
 
...dove poter ammirare lo spettacolo alle nostre spalle
 
 
Qualche tratto Ŕ un po' bagnato
 
 
Siamo in prossimitÓ del primo traverso...
 
 
...che superiamo agevolmente
 
 
Continuiamo tra varie balze
 
 
Risaliamo su uno spigolo
 
 
Man mano che saliamo...
 
 
...inizia ad aprirsi la vallata verso il Furkapass
 
 
Un breve passaggio delicato con i famosi spuntoni...umidi
 
 
Altri traversi erbosi di collegamento portano...
 
 
...ad una bella rampa...
 
 
...e a un breve camino
 
 
Nei pressi di una panchina con vista panoramica...
 
 
...parte una lunga placca abbastanza appoggiata...
 
 
...che conduce a un altro bel camino...
 
 
...all'interno di una zona molto rocciosa...
 
 
...fino al breve traverso...
 
 
...che porta alla fine della via
 
 
Un'ultima scaletta e si esce...
 
 
...vicino a una bandiera, dove seguiamo il sentiero che scende...
 
 
...ad Andermatt, dove brindiamo!!
 
 
 

Top