Home

Parigi

Montmartre

 

 

Negli anni tra il XIX e XX secolo lo stile di vita di Montmartre attirò un gran numero di artisti e tutt'oggi è ancora considerato il quartiere d'arte per

 eccellenza

 

Infatti arrivando con la metropolitana, oltre all'ascensore per tornare in superficie, si possono percorrere delle scale a chiocciola le cui pareti sono state

 dipinte dagli studenti di una scuola d'arte del posto

 

Ovviamente sono rappresentati momenti di vita di Montmartre e della vicina Pigalle

 

Oltre alla libera vena creativa giovanile

 

E dopo belle viuzze ciottolate e il fascino di un piccolo villaggio, ecco il Sacrè Couer

 

Basilica arroccata in cima alla collina di Montmartre

 

Doverosa

 

I lavori per la realizzazione furono iniziati nel 1873, ma fu consacrata solamente nel 1919

 

Il tutto, grazie alle donazioni dei cattolici parigini come atto di contrizione in seguito all'umiliante guerra contro i prussiani combattuta tra il 1870 e 1871

 

Per raggiungere la piazzetta della basilica si percorrono delle belle e ampie scalinate immerse in favolose e coloratissime aiuole

 

Il color bianco è davvero suggestivo col contrasto del cielo azzurro

 

Salendo si può meglio ammirare la meravigliosa cupola

 

Che, attraverso 234 gradini, offre una delle più belle vedute della città

 

Tipo l'immancabile Tour Eiffel

 

By night incredibilmente affascinate

 

Quanto la basilica illuminata in maniera più sobria

 

 

Top

Parigi

Lungo Senna

Quartiere Latino

Dintorni