Home

Cima Tuss (1735)

02.11.2014

 

Amici del Leader: Fabry, Gigi e Sergio

Partenza Cicogna

Itinerario Seguiamo le indicazioni per la Casa dell'Alpino e l'Alpe Leciuri. Da qui raggiungiamo la Colma di Belmello e proseguiamo per la Cima Sasso, ma prima di affrontare l'ultimo pendio, tagliamo in direzione Est puntando l'evidente Cima Tuss (3h 15' circa comprese soste)
Ritorno Stesso percorso (2h circa comprese soste)
Commenti La deviazione per la Cima Tuss non Ť segnalata e puntando la vetta la prima parte Ť fuori traccia tra erba e sassi, poi ci si imbatte in vari ometti, che conducono sull'ampia cresta finale

 

Da Cicogna...
 
 
...seguiamo le indicazioni per la Casa dell'Alpino (o Alpe Pra)...
 
 
...e risaliamo il bosco nella sua veste autunnale
 
 
In breve usciamo al cospetto del cielo blu...
 
 
...e ammirando il Rosa far capolino dietro i Corni di Nibbio...
 
 
...e il Lago Maggiore alle nostre spalle...
 
 
...attraversiamo l'intaglio nella roccia...
 
 
...e raggiungiamo l'Alpe Leciuri e la sua splendida balconata sulla Laurasca & Co.
 
 
Nei pressi della Colma di Belmello iniziamo a vedere la nostra meta...
 
 
...e man mano che procediamo cerchiamo di individuarne la via d'accesso
 
 
Poco prima dell'ultimo strappo per la Cima Sasso...
 
 
...deviamo verso Est...
 
 
...puntando verso la Cima Tuss tra erbacce e rocce...
 
 
...e passando sotto i vertiginosi torrioni della Cima Sasso incontriamo alcuni ometti...
 
 
...che ci portano sulla cresta finale, prima erbosa...
 
 
...e poi con divertenti sali e scendi con qualche roccetta...
 
 
...con un panorama unico sul Pedum e la Cima Sasso...
 
 
...e sul Verbano e il Lago d'Orta...
 
 
...ci conduce in vetta!!
 
 
Vista privilegiata sulle Strette del CasŤ (1) con alle spalle la Laurasca (2)...
 
 
...e l'inconfondibile Pedum
 
 
E rientriamo ammirando i colori dell'autunno che avvolgono Pogallo
 
 

 

 

Top